AperiVit: come preparare un fantastico aperitivo con il vitello.

Programma di promozione e informazione promosso da Assocarni, Sbk e Comunità Europea.

AperiVit

AperiVit, un aperitivo decisamente particolare, sia per l’ingrediente principale che per la tipologia, ma facciamo subito un passo indietro.

L’aperitivo, oggi diciamocelo, è una moda. Si è sempre in cerca di posticini che lo servono al meglio e più ricco è meglio è. Personalmente adoro l’aperitivo, sempre e comunque. Davvero è quell’ora felice che ti aiuta a smaltire lo stress della giornata. Maaaaa, soprattutto quando è preparato a casa, ci sono tre punti importantissimi da rispettare a mio avviso.

L’aperitivo perfetto deve:

avere noccioline, patatine ed olive
essere vario ed abbondante
tenere conto della cena che seguirà

Se sul primo punto di spiegazioni non ce ne sono e sul terzo dipende effettivamente se seguirà una cena, sul secondo punto invece c’è da approfondire.

L’aperitivo deve sempre mettere a proprio agio gli ospiti, in tutte le occasioni possibili. Pertanto è fondamentale servire più stuzzichini, diversi tra loro per composizione, ingredienti e cottura. Quando si decide di utilizzare un solo ingrediente, come in questo caso, vanno variate le cotture e gli accompagnamenti il più possibile, in modo da non essere ripetitivi e noiosi.

L’ingrediente principale utilizzato qui è il vitello. Perchè utilizzare della carne di vitello per un aperitivo?

Ve lo spiego subito.

Inserire delle vere portate, trasformate in finger food, non solo darà una nota di classe all’aperitivo, ma presuppone che sia parte della cena stessa (o del pranzo). Di conseguenza i piatti che verranno dopo, saranno sicuramente ridotti. Basterà un primo piatto con il dessert per un pranzo o un piatto unico con il dessert per cena. E, con sole due portate salate ed una dolce, avrete fatto un figurone.

L’utilizzo della carne di vitello in più varianti in un semplice aperitivo, darà un tocco originale e sarà piacevolmente apprezzato. Perchè chi lo dice che la carne di vitello deve essere servita solo come secondo piatto???

Ed ecco che, con mezzo chilo di vitello, ci facciamo uscire tre finger food niente niente male.

Ah, va benissimo utilizzare qualsiasi taglio del vitello, anche il meno pregiato, la differenza la farà sempre la cottura. Qui ho utilizzato il reale di vitello.

Per conoscere le infinite possibilità di utilizzo della carne di vitello clicca qui –> La carne di vitello, 1 buona idea per 1000 buone idee. 

#ad
#carnedivitello
#1buonaideaper1000buoneidee

aperitivo sfizioso

 

AperiVit

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr di carne di vitello in un solo pezzo
  • 8 friggitelli
  • 1 uovo
  • pane grattugiato
  • maionese
  • 1 lime
  • cipolline borretane in agrodolce
  • confettura di fragole
  • formaggio grattugiato
  • sale e pepe
  • olio per friggere
  • una noce di burro
  • poco prezzemolo

Procedimento per l’aperitivo sfizioso

Come prima cosa tagliare il pezzo di vitello, formando due rettangoli da 170 gr ciascuno.

 

Preparare i friggitelli

friggitelli ripieni

  1. Tritare grossolanamente gli scarti e aggiungere  sale, pepe e formaggio grattugiato.
  2. Tagliare una parte sottile dei friggitelli e farcirli con il composto di carne.
  3. Cuocere in forno a 180° per circa 40 minuti.

Preparare gli involtini

 

  1. Ammorbidire il burro, aggiungere sale, pepe e prezzemolo. Farlo indurire in frigo per due minuti.
  2. Mettere sottovuoto un pezzo di vitello ed il burro aromatizzato in un sacchetto per cottura sous vide. Cuocere a 52° per 4 ore. Quando sarà cotto, prelevare il pezzo di carne e scottarlo in una padella bollente.
  3. Tagliare a fettine sottili, farcire ogni fettina con una cipollina e condire il tutto con confettura di fragole.

Preparare i cubotti fritti

Tagliare in cubotti il pezzo di vitello rimasto, passarli nell’uovo sbattuto con sale e pepe e friggerli.

Servire i cubotti fritti con un po’ di maionese ed una grattugiata di buccia di lime.

Aperivit

Happy hour a tutti!!!! 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
More from sciuesciue

Gnocchetti sardi profumati

Gnocchetti sardi profumati? Sì perché profumano di mare! 😀 Questo è un...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.