Orecchiette con carciofi, guanciale, stracciata di bufala e limone.

Le orecchiette con carciofi sono un pezzo di felicità.

Quando tutto manca cerco consolazione in cucina. Ogni giorno provo a fare qualcosa di diverso che ci dia un po’ di gioia. Una delle cose che più mi rende felice è la pasta. Un’altra cosa sono i carciofi e un’altra ancora la mozzarella.Ecco com’è nato questo piatto, ero alla ricerca della felicità.

Questo piatto lo trovo spaziale. Sono ingredienti che insieme stanno benissimo ed è un piatto perfetto in qualsiasi occasione. Che sia un piatto quotidiano o domenicale o un piatto da servire agli ospiti, credetemi va sempre bene.

Amo moltissimo le orecchiette, sono uno dei miei formati di pasta preferito, ma si possono sostituire con un’altra pasta corta tranquillmente. Paccheri, rigatoni, penne lisce o rigate, va tutto bene insomma.

Una variante golosa è sostituire il guanciale con dell’ottima mortadella. Perfetta anche lei.

Se non trovate la stracciata di bufala, la si può preparare in casa. Basterà stracciare con le mani una mozzarella di bufala e tenerla nella crema di latte (panna) per qualche ora in modo che si insaporisca.

orecchiette con carciofi

Orecchiette con carciofi, guanciale, stracciata di bufala e limone

Ingredienti

  • 500 gr di orecchiette
  • 3 carciofi romaneschi
  • 150 gr di guanciale o di mortadella
  • 250 gr di stracciata di bufala
  • la buccia grattugiata di un limone
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Procedimento per la pasta con carciofi romaneschi

  1. Pulire e tagliare i carciofi a fettine
  2. Intanto sciogliere a fuoco lento il guanciale con pochissimo olio extravergine di oliva
  3. Alzare i pezzi di guanciali e metterli a parte, cuocere i carciofi nel grasso del guanciale sciolto
  4. Condirli con sale e pepe
  5. Lessare le orecchiette al dente, prelevando un po’ di acqua di cottura
  6. Scolare la pasta, metterla in una padella con i carciofi e terminare la cottura utilizzando l’acqua messa a parte
  7. Aggiungere il guanciale e impiattare
  8. Condire con la stracciatella di bufala e la buccia di limone grattugiata

pasta con carciofi

Prova anche le orecchiette alla bolognese di polpo

 

SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM

Print Friendly, PDF & Email
More from sciuesciue

Il Babà

Il Babà è un dolce stranissimo. Sembrerebbe insignificante e insipido se assaggiato...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.