Polenta con carne e funghi

La polenta con carne e funghi è un piatto unico fantastico! Perfetto per le fredde sere invernali  dà conforto il solo guardare quell’enorme tagliere a centro tavola che scalda il cuore oltre che il corpo. Generalmente non sono amante della polenta perché qui al sud non la trovo mai preparata come si deve, a  meno che non mi sposti in montagna o al nord. Bè che dire, stavolta me la son fatta da sola e ho goduto ad ogni boccone! Ho usato la polenta taragna che trovo molto più gustosa delle altre in commercio. Questa è quella con cottura rapida, ma vi assicuro che preparata così la differenza è veramente minima. Prossimo acquisto il paiolo elettrico, così potrò preparare la polenta come si deve promesso 😉

1

Ingredienti per 5/6 persone

Per il condimento

  • 500 gr di macinato di manzo
  • 500 gr di funghi champignon
  • 1/2 carota
  • 1/2 cipolla
  • un po’ di sedano
  • olio evo
  • sale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco

Preparare il condimento della polenta soffriggendo carota, sedano e cipolla nell’olio. Aggiungere i funghi e farli rosolare. Aggiungere la carne macinata e far cuocere il tutto a fiamma alta. Sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco. Quando l’alcool sarà evaporato, salare e terminare la cottura a fuoco lento.

Per la polenta

  • 380 gr di polenta taragna
  • 1 litro e 1/2 di acqua
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 200 gr di fontina
  • 30 gr di burro

Versare la polenta a pioggia nell’acqua tiepida, in cui si sarà sciolto il sale. Cuocere mescolando sempre, fino a quando la polenta si stacca dalle pareti della pentola. Aggiungere infine il burro e la fontina tagliata a dadini e mescolare fino a quando il formaggio si è ben sciolto.

Versare la polenta su un tagliere, fare un leggero fossetto al centro in cui si verserà il condimento.

Servire caldo.

Print Friendly, PDF & Email
Tags from the story
, , ,
More from sciuesciue

Frittata di maccheroni. La frittata di pasta napoletana, come farla perfetta.

La frittata di maccheroni  va mangiata almeno una volta nella vita! Dico...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.