Bounty, la barretta golosa al cocco e cioccolato fondente

Bounty home made, buono da impazzire!

Uno degli snack che più amavo da ragazzina era proprio il Bounty perchè ho sempre amato l’accoppiata cocco cioccolato fondente. Diciamocelo, per chi ama il cocco questa è una vera delizia. Ricordo quando fu messa in commercio la versione gelato, feci una strage. Diventò la mia droga quell’estate.

Ho imparato poi con il tempo che preparare merendine e snack in casa, oltre ad essere più economico, è sicuramente una scelta di vita più sana. Ci piacciono le merendine che vediamo in tv?? Bene, nessun problema, ma facciamole noi. Di sicuro non ci saranno conservanti e altre sostanze chimiche che possono danneggiare la salute.

In più la soddisfazione di preparare con le tue mani e soprattutto di sentire lo stesso sapore, vi assicuro che è grande. Provate a dare dei kinder brioss fatti da voi agli amichetti dei vostri figli, figurone a parte, li apprezzeranno molto di più.

La ricetta è semplice semplice e, a parte il riposo in frigo, è anche veloce.

Provateli, ve ne innamorerete.

dolci al cocco

 

Bounty

Ingredienti per circa 20 pezzi

  • 250 gr di cocco in polvere disidratato
  • 250 ml di panna fresca
  • 100 gr di zucchero
  • 70 gr di burro

Per la copertura

  • 350 gr circa di cioccolato fondente

barrette al cocco

Procedimento per le barrette al cocco e cioccolato fondente

  1. Far bollire la panna con zucchero e burro e continuare a cuocere mescolando per  5 minuti.
  2. Togliere dal fuoco, versare il cocco e mescolare bene.
  3. Versate il composto in una teglia da plumcake o rettangolare di circa 15 x 18 foderata foderata con carta forno e stenderlo pareggiandolo bene.
  4. Ricoprire con carta forno e conservare in frigorifero per almeno 3 ore o un’ora in congelatore.
  5. Sformare il rettangolo al cocco e tagliarlo in piccoli rettangoli.
  6. Sciogliere 3/4 del cioccolato a bagnomaria, quando sarà sciolto aggiungere il resto del cioccolato lontano dal fuoco e mescolare vigorosamente (si scioglierà per induzione).
  7. Aiutandosi con una forchetta, glassare ogni bounty immergendolo nel cioccolato fuso e poggiarlo su carta forno.
  8. Quando il cioccolato si sarà solidificato, conservare le barrette in un luogo fresco in un recipiente o scatola di latta chiusi.

bounty

Se ami questa golosa accoppiata, prova anche le Madeleines al cocco e cioccolato 

Print Friendly, PDF & Email
Tags from the story
, ,
More from sciuesciue

Quiche di cipolle, una torta salata gustosissima ed economicissima!

La quiche di cipolle è la torta salata che preferisco in assoluto....
Read More

4 Comments

  • Ammora, sono già alla seconda replica, e sono meglio degli originali (e se te lo dico io che li adoro ci puoi credere). Unica cosa, quando li metto in frigo dopo la colata di cioccolato si opacizzano, non restano brillanti, ma credo che sia fisiologico e comunque sono strabuoni :*

    • Paolè per non far opacizzare il cioccolato hai 2 possibilità:
      1 – temperi il cioccolato come Dio comanda 😀
      2 – compri il cioccolato da copertura e non temperi 😉
      Grazie tesora!!! :*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.