Pesce spada: scaloppina con quenelle di patate all’olio e nocciole

Nonostante non ami molto il pesce spada se una tantum, anzi una tantissimum lo trovo fresco (il che è più unico che raro ormai), lo prendo perché a mio figlio piace molto.  Poiché mi son stufata di cucinarlo sempre alla piastra o a cotoletta, stasera ho proposto la versione scaloppina. Non posso nemmeno insaporirlo con qualche erbetta che ovviamente non piace, ma almeno il limone è molto apprezzato, quindi….scaloppina al limone!  Ho accompagnato questa scaloppina con delle quenelle di patate all’olio rotolate in una granella di nocciole. Molto semplici da preparare, ma un ottimo accompagnamento.

7 Per 4 persone

  • 4 fette di pesce spada da 150/200 gr
  • 40 gr di burro
  • 4 cucchiai di olio
  • farina q.b.
  • un pizzico di sale

Per le quenelle

  • 4 grosse patate (circa 600 gr)
  • olio extravergine d’oliva
  • un po’ di sale
  • un po’ di granella di nocciole

Preparare le quenelle di accompagnamento lessando e schiacciando le patate. Quando si sono intiepidite aggiungere un po’ di sale e l’olio a filo impastando bene.

Dovrà diventare un impasto omogeneo, morbido, quasi sembrare elastico.

Formare delle quenelle e rotolarle nella granella di nocciole

3

Impanare le fette di pesce spada con la farina e cuocerle a fuoco lento in una padella con l’olio ed il burro.

4A fine cottura salare e mettere le fette nel piatto accanto alle quenelle già pronte così che il pesce possa essere servito caldo.

6

 

Print Friendly, PDF & Email
Tags from the story
, , ,
More from sciuesciue

Zuppa inglese tradizionale, dolce simbolo della pasticceria italiana

La zuppa inglese tradizionale resta uno dei dolci simbolo della nostra pasticceria....
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.